/

GIGLIGIULS / BEAUTY CONTENT CREATOR

Avete presente l’arcobaleno? Quello che nasce da semplici goccioline di acqua che si trasformano in un fascio di colori brillanti trasformando il cielo grigio in un tripudio di allegria e solarità? Ecco, Giulia è l’arcobaleno. Spontanea, multicolor come i suoi mille “trucchini”, eccentrica e allo stesso tempo semplice e dolcissima. Io sono negata nel make up. Mascara e rossetto e sono overthetop. Ma i suoi tutorial mi fanno venir voglia di paillettes e glitter ovunque. Giulia è una ragazza di grandissimo talento che sono certa alla fine del suo personale rainbow troverà una pentola piena di grandi soddisfazioni e successi. Mi sento già una follettina.

-Chi è Giulia e chi è Gigligiuls?

Giulia e Gigligiuls sono nate come due entità diverse ma ormai sono la stessa persona. Quando ho iniziato a parlare su Instagram, più o meno un annetto fa, ero super impacciata, Gigligiuls era diversa da Giulia, meno spontanea e più costruita. Dopo un anno di storie e trucchini ormai posso dire tranquillamente che siamo la stessa cosa, anzi, quasi quasi mi sta più simpatica Gigligiuls! 😉

-Quando è nata la tua passione per il make up?

L’ho sviluppata abbastanza tardi, sarà che quando andavo io al liceo su instagram si mettevano solo foto di tramonti e gattini e non c’era la community meravigliosa che c’è adesso. Quando ho iniziato a truccarmi in modo “diverso” ero all’università, dove ho studiato Design della Moda, quindi sicuramente l’ambiente creativo mi ha aiutata molto. Ero una hardcore fan dell’eyeliner nero, ma mi ricordo bene che un giorno mi sono svegliata, ho messo un ombretto rosso (che poi mi ha irrimediabilmente tinto le palpebre per giorni) e mi sono detta “da oggi basta eyeliner nero”. E così è stato!

-In questo lungo lockdown ci hai intrattenuto con trucchi coloratissimi e una grande allegria. Come hai vissuto questo isolamento e cosa ti ha aiutata maggiormente?

Truccarmi su instagram in quarantena è stata l’unica ragione per cui non sono impazzita. Ho passato l’isolamento in casa a Milano con la mia famiglia, con un balcone di 2 metri quadri e senza mettere un piede fuori di casa per due mesi. Fare i “trucchini”, come li chiamo io, mi ha aiutata a sfogarmi e a tenere il conto dei giorni che passavano e il contatto con la realtà.

Lavori nel mondo della moda e della fotografia. Quanto conta realmente la bellezza e cosa fa la differenza realmente?

Purtroppo in questo mondo la bellezza gioca un ruolo fondamentale, ma credo che anche la passione e l’originalità siano le chiavi per non perdersi in un mare di stereotipi. Bisogna “sapersi vendere bene”, ovvero valorizzare al meglio i propri punti di forza per riuscire a farsi strada in un mondo in cui le persone talentuose sono tante, ma quelle che non lo sono, sono ancora di più. 

-La tua guru in fatto di make up?

Difficile sceglierne una sola! Sicuramente il primo nome che mi viene in mente è Katie Jane Hughes @katiejanehughes, la regina dei look glowy e che dispensa trucchetti life changing nelle storie. Un altro nome è quello di Celine Bernaerts @celine_bernaerts, inesauribile fonte di ispirazione. Altri creator che mi piacciono moltissimo sono @nush.mu , @rowisingh, @the_brooksbrother e @gemsrodri. 

-Cosa non può mai mancare nel tuo beauty? 

Al momento sono una fan sfegatata dei prodotti di Espressoh (@espressoh_), perfetti per un look veloce e zerosbatti. In particolare il mascara Intenso, il correttore ABC e il blush/illuminante Glassy sono tra i miei mai più senza. Ma ovviamente non posso fare a meno anche dei miei eyeliner super colorati, come quelli che uso sempre di @glisten_cosmetics.

-I must have per il make up di quest’anno?

Sicuramente il trend di quest’anno sono proprio gli eyeliner colorati, che siano in colori pastello o neon poco importa, basta che non siano boring! Dovremo sopportare ancora per un pochino l’uso della mascherina e quindi il focus sarà totalmente sugli occhi: Io ovviamente ci vado a nozze e non vedo l’ora di inventarmi un milione di nuovi look per questo periodo un po’ particolare!

-Come immagini il tuo futuro?

Il mio sogno nel cassetto è quello di lavorare come makeup artist e content creator per i brand di beauty. Purtroppo (o per fortuna) sono un esemplare perfetto di Aquario, e la mia voglia di novità e creatività è inesauribile! 

Purtroppo in questo mondo la bellezza gioca un ruolo fondamentale, ma credo che anche la passione e l’originalità siano le chiavi per non perdersi in un mare di stereotipi

GIGLIGIULS

INSTAGRAM GIGLIGIULS

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Latest from Cotton Candy Land

MODA GENDER FLUID

Veniamo sempre giudicati dal modo in cui ci vestiamo. La nostra cultura condiziona le nostre scelte